venerdì 29 agosto 2008

Tarapia tapioco! Brematurata la supercazzola o scherziamo?


Mascetti (Ugo Tognazzi): Tarapia tapioco! Brematurata la supercazzola o scherziamo?
Vigile: Prego?
Mascetti: No, mi permetta. No, io, scusi noi siamo in quattro. Come se fosse antani anche per lei soltanto in due, oppure in quattro anche scribai con cofandina; come antifurto, per esempio.
Vigile: Ma che antifurto, mi faccia il piacere! Questi signori qui stavano sonando loro. Non si intrometta!
Mascetti: No, aspetti, mi porga l'indice; ecco lo alzi così... guardi, guardi, guardi; lo vede il dito? Lo vede che stuzzica, che brematura anche. Ma allora io le potrei dire anche con il rispetto per l'autorità, che anche soltanto le due cose come vice-sindaco, capisce?
Vigile: Vicesindaco? Basta 'osì, mi seguano al commissariato!
Perozzi (Philippe Noiret): No, no, no, attenzione, noo! Pattene soppaltate secondo l'articolo 12 abbia pazienza, sennò, posterdati, per due, anche un pochino antani in prefettura...
Mascetti: ...senza contare che la supercazzola brematurata ha perso i contatti col tarapio tapioco.

Da Amici miei di Mario Monicelli (1975)

2 commenti:

GiOvAnNi ha detto...

P R E M A T U R A T A!


Che roba e' la supercazzola brematurata? Una con scappellamento a destra, dalla Val brembana?

G.

Citazioni e frasi celebri ha detto...

E' giusto "brematurata".
Ho consultato la voce di Wikipedia sulla "supercazzora" scritta consultando la sceneggiatura originale di Amici miei.

Nella sceneggiatura originale c'è scritto "supercazzora brematurata".

Ho preferito "supercazzola" a "supercazzora" perché secondo me (e secondo la maggior parte degli spettatori) Tognazzi dice "supercazzola". La versione definitiva è quella che viene effettivamente recitata nel film.

E ho scritto "brematurata" perché è questa la parola che ho sentito pronunciare nel film.
"Brematurata" non ha bisogno di alcun significato (anzi...), come la maggior parte delle parole della supercazzola.